news
Coronavirus, Confagricoltura pronta ad assicurare le materie prime anche in emergenza
14/03/2020

Coronavirus, Confagricoltura pronta ad assicurare le materie prime anche in emergenza

“Confagricoltura sostiene le parole del ministro Teresa Bellanova ed è pronta ad assicurare materie prime anche in situazione di difficoltà, in modo che i cittadini abbiano la massima tranquillità sulla disponibilità dei beni alimentari. Occorrono però misure straordinarie da adottare, risorse importanti e strumenti incisivi”. Il presidente di Confagricoltura Frosinone Vincenzo del Greco Spezza fa l’analisi del momento riguardante un comparto fondamentale per la vita delle persone che sta facendo enormi sacrifici per garantire le materie prime alla popolazione: “Oggi più che mai – sottolinea del Greco Spezza – va compresa quale sia l’importanza del comparto agricolo in Italia come nel resto del mondo perché in grado di portare sulle nostre tavole prodotti vitali. I nostri agricoltori e i nostri imprenditori hanno fatto grandi sforzi per rendere questo settore produttivo un’eccellenza a livello mondiale, ecco perché va sostenuto con maggiore convinzione da parte delle istituzioni”. L’organizzazione agricola chiede misure europee coordinate in materia di sostegni nazionali, per evitare eccessive differenze tra i Paesi UE: “Una volta terminata l’emergenza sanitaria, no a svantaggi competitivi per le imprese in fase di ripresa. In più – evidenzia il presidente di Confagricoltura Frosinone – occorre accelerare l’erogazione degli aiuti PAC, i cui ritardi causati dalle procedure antimafia, non sono più sostenibili per le aziende agricole ciociare ed italiane in genere. Chiediamo ad Agea e al Ministero degli Interni l’adozione di procedure straordinarie per accelerare i pagamenti. In gioco c’è la tenuta di un intero comparto, servono interventi immediati o si rischiano perdite irreparabili”. L’ente prosegue la sua campagna lanciata diversi giorni fa “Rimani a casa. Ci pensiamo noi a produrre il cibo ogni giorno. Lo facciamo da sempre. E per sempre”.